TORTA SALATA DEL CONTADINO

 
 

Ingredienti

1 rotolo pasta sfoglia

Per il ripieno:
50 gr Emmental
150 gr piselli finissimi
4 zucchine
1 melanzana
½ cipolla
½ bicchiere vino bianco
4 uova
6 cucchiai parmigiano Reggiano
6 cucchiai pane grattugiato
Latte
Prezzemolo, origano
Sale, pepe
Olio di oliva
 
VARIANTI E CONSIGLI
La torta salata del contadino è delicata, il sapore è più dolce che salato, ottimo un contorno di purea di patate.

PROCEDIMENTO

Mondate e lavate le zucchine e la melanzana, tagliate gli estremi delle zucchine e riducete gli ortaggi a cubetti.

Tritate la cipolla e fatela soffriggere in una padella capiente con un poco di olio, successivamente aggiungete le verdure a cubetti, assieme ai piselli, sfumate con il vino e portate a fine cottura aggiungendo acqua se necessario. A fine cottura insaporite con sale e una spolverata di prezzemolo ed origano.

Utilizzate una frusta e sbattete le uova con un pizzico di sale, aggiungete le verdure cotte, il parmigiano, il pane grattugiato, spolverate un poco di origano e pepe. Aggiungete un poco di latte se il composto risulta essere troppo denso.

Stendete la pasta sfoglia all’interno della pirofila foderata con della carta da forno, bucherellatela con i rebbi di una forchetta e versate all’interno il ripieno, ultimate cospargendo la superficie con l’Emmental tagliato a listarelle.

Infornate a 180°C per 30 minuti. La torta salata sarà pronta quando la pasta sfoglia sarà dorata e la superficie risulterà uniforme e il formaggio sarà sciolto.