TORTA AI POMODORI

 
 

Ingredienti x 4

Per la pasta:
100 gr farina integrale
150 gr manitoba
2 cucchiaini sale
2 cucchiai di olio di oliva
50 gr strutto
150 ml Latte

Per il ripieno:
4 pomodori tondi
80 gr piselli fini
80 gr mais
60 gr formaggio parmigiano
200 ml latte
1 cipolla
½ bicchiere vino bianco
1 uovo
Origano
Prezzemolo
Sale, pepe
VARIANTI E CONSIGLI
La consistenza della torta di pomodori sarà molto delicata, quasi da mangiare al cucchiaio. Tagliate le fette in modo tale che ogni commensale abbia il suo pomodoro ripieno. Se vorrete dare maggiore dolcezza a questo piatto, usate come cipolla quella rossa di tropea.

PROCEDIMENTO

Prepariamo la pasta della crostata, lavorando le farine setacciate aggiungendo il latte, iniziate a lavorare e successivamente aggiungete lo strutto e l’olio di oliva e infine il sale. Otterrete un composto granuloso, se necessario aggiungete ancora qualche cucchiaio di latte. Compattate il composto raccogliendolo a palla e avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare 30 minuti in frigorifero.

Mondate e lavate i pomodori, tagliate la calotta in modo tale da ottenere un coperchio, scavale l’interno, togliete i semini e metteteli a testa in giù in una tortiera insaporiteli con origano e poco di sale e cuocete in forno a 200°C per 15 -20 minuti. Potrete anche usare il forno a microonde, coprite solo con una campana in modo da creare l’effetto vapore e cuocete a 800 watt per 4 minuti.

Nel frattempo tagliate la cipolla a fette sottili e fatela soffriggere in un tegame con un poco di olio di oliva, quando avrà cambiato colore aggiungete i piselli fini e il mais, successivamente sfumate con il vino bianco e continuate la cottura per qualche minuto fino a quando i liquidi non si saranno asciugati.

Una volta cotti mettete 2/3 del composto nel mixer, assieme all’uovo, al formaggio grattugiato, al latte e insaporite con origano, prezzemolo, sale e pepe. Otterrete una crema liquida che useremo per riempire la torta.

Prendiamo la pasta da frigo, la stendiamo con l’aiuto del mattarello su un foglio di carta da forno, in modo da rivestire uno stampo a cerniera del diametro di 22 cm. Posizionate all’interno i pomodori e versate attorno la crema, riempite i pomodori con la restante parte dei piselli, mais e cipolla e qualche cucchiaio della crema frullata, posizionate sopra i cappelli dei pomodori ed insaporite con altro origano.

Infornate a 180°C per 40 minuti.