TORTA SALATA AL KAMUT PATATE E STRACCHINO

 
 
 

Ingredienti

Per la pasta pane:
160 gr farina Kamut
80 ml latte
Erba cipollina
Maggiorana
1 cucchiaio di olio oliva
Sale

Per il ripieno:
4 patate grosse
100 gr parmigiano grattugiato
100 gr stracchino
½ bicchiere di latte
3 uova
Noce moscata
Maggiorana, erba cipollina
Sale, pepe
 
VARIANTI E CONSIGLI
La torta salata al Kamut risulterà essere leggera da digerire, gustosa e saporita grazie alla presenza dello stracchino fresco, che addolcirà e renderà cremoso il ripieno.


 

SEZIONE GUIDATA

PROCEDIMENTO

Prepariamo la pasta pane, impastando la farina di Kamut setacciata con il latte e gli altri ingredienti, sino ad ottenere un impasto elastico ed omogeneo, che faremo riposare coperto da un canovaccio di cotone per almeno un’ora.

Nel frattempo peliamo le patate, tagliamole a dadini e le facciamo bollire in acqua salata, oppure le cuociamo nel microonde alla massima potenza (800watt) per 15 minuti.

Una volta cotte, le frulliamo, mettendo sul fondo del frullatore il latte, le uova, i formaggi, una buona spolverata di noce moscata, una presa di sale, le erbe, sale, pepe ed infine le patate. Frulliamo il tutto sino ad ottenere una crema molto fluida.

Prendiamo la nostra pasta pane e sulla spianatoia infarinata, con l’aiuto del mattarello, andiamo a tirare il nostro impasto, arrivando ad ottenere un disco del diametro di 24 cm, con il quale andremo a rivestire la nostra tortiera foderata di carta da forno; teniamo alti i bordi, e versiamo il ripieno all’interno, livelliamo con una spatola e abbassiamo la pasta lungo i bordi all’altezza del nostro ripieno.

Inforniamo a 180°C per 30 minuti, il risultato sarà un soufflé, dalla consistenza delicata, quasi come fosse una cheese-cake, con un sapore tendente al dolce.