ROSE DI PANE AL PESTO ROSSO

 
 

Ingredienti x 8

Ingredienti per la pasta:
200 gr farina
100 gr manitoba
50 gr grano saraceno
1 cucchiaino lievito secco
1 cucchiaino sale
150 ml acqua

Per il ripieno:
300 gr carote
1 zucchina
Origano, timo fresco

Per il pesto Rosso:
200 gr polpa pomodoro
6 pomodori secchi sott’olio
Basilico, sale

 
VARIANTI E CONSIGLI

Si potrà servire come fosse un centro tavola, dove ogni commensale potrà tagliare la sua rosa al pesto rosso, con la quale potrà accompagnare un secondo di carne. Oppure potrà essere un antipasto da presenziale con verdure. La rosa di pasta è morbida e saporita, dove la carota dolce e la zucchina contrastano contro la sapidità e l’acidità del pomodoro, armonizzando il gusto e rendendo gustoso ogni morso.

 

SEZIONE GUIDATA


Conosciamo gli Ingredienti

Il Pomodoro >>

PROCEDIMENTO

Lavoriamo le farine setacciate assieme al lievito secco, al sale e aggiungiamo poca acqua per volta, sino ad ottenere un impasto omogeneo e sodo. Raccogliamo l’impasto a formare un panetto e lo facciamo riposare coperto da un panno di cotone all’interno del forno spento per almeno 1 ora. Nel frattempo prepariamo il ripieno; spelliamo le carote, le priviamo delle estremità e le tagliamo a rondelle, le disponiamo sulla placca da forno e le passiamo in forno a 200°C per 10 minuti, diversamente usiamo il forno a microonde alla massima potenza (800watt) per 10 minuti. Prima di cuocerle le cospargiamo di origano e rimo fresco. Una volta cotte le teniamo da parte.

Mondiamo e laviamo la zucchina, la priviamo delle estremità e con l’aiuto di un pela patate ricaviamo tante strisce seguendo il lato lungo del vegetale e teniamo da parte.

Prepariamo il pesto rosso, facciamo cuocere in una casseruola la polpa di pomodoro assieme ai pomodori secchi tagliuzzati, lasciamo che il sugo cuocia per 15 minuti a fuoco basso e si addensi. Al termine della cottura insaporiamo di sale e uniamo il basilico tritato.

Trascorso il tempo della lievitazione, prendiamo il nostro panetto e lo andiamo a stendere con l’aiuto del mattarello, dovremmo ottenere un rettangolo di pasta dello spessore di 2-3 millimetri.

Tagliamo delle strisce di pasta larghe 5 centimetri seguendo il lato corto del rettangolo e iniziamo a farcire. Stendiamo su ogni striscia di pasta le fette di zucchina, a seguire spalmiamo il pesto rosso ed infine aggiungiamo le rondelle di carote.

Arrotoliamo le strisce di pasta su loro stesse e le adagiamo all’interno di una teglia foderata di carta da forno, rivolte verso l’alto, le disponiamo a formare un bouquet di rose, cospargiamo sopra prima di infornare una spolverata di erba cipollina e una macinata di sale rosa dell’Himalaya.

Cuociamo in forno a 180°C per 25 minuti.

Le rose di pasta inizieranno a gonfiarsi e andranno a compattarsi fra di loro, formando un insieme unico di rose.