FILETTO DI MANZO CON CREMA AI CANNELLI

 
 

Ingredienti x 1

300 gr filetto Manzo
Origano
Sale rosso delle Hawaii

Per la Salsa:
400 gr fagioli cannelli
100 gr ricotta
Erba cipollina
Pepe, peperoncino
Sale
1 cucchiaio olio oliva

Per guarnire:
2 pomodori ciliegia
2 olive verdi denocciolate
2 fette di pane alle carote
Olio di oliva
Origano

 
VARIANTI E CONSIGLI

Il filetto di manzo si può quindi accompagnare con verdure, cotte o crude, oppure con salse di ogni tipo.


Conosciamo gli Ingredienti

Carne di Manzo >>

I Fagioli >>

PROCEDIMENTO 

Prendete una padella per grigliare (con superficie a rilievo) e mettetela sul fuoco, fate scaldare la padella per 5 minuti a fiamma vivace, fate la prova spruzzando un poco di acqua sulla padella, se l’acqua evapora subito avrete raggiunto una temperatura ideale. Prendete il trancio di carne e fatelo rosolare su ogni lato, il tempo di cottura lo deciderete in base ai propri gusti, cottura al sangue, media o ben cotta. Ovviamente se il tracio è molto grosso il cuore della carne rimarrà molto al sangue, per tanto se si predilige una cottura ben cotta, è bene passare successivamente alla fase del taglio, ovvero di taglia la carne in fette sottili, la si adagia su di una teglia e la si fa cuocere in forno per qualche minuto.

Procediamo con la preparazione della crema, nel nostro caso abbiamo optato per una salsa ai fagioli bianchi cannelli. Se volete utilizzare i fagioli secchi dovrete preparare il tutto il giorno prima, in quanto dovranno restare a bagno per un giorno intero con l’aggiunta di un cucchiaino di bicarbonato; successivamente passerete alla bollitura in pentola. Diversamente utilizzando quelli già cotti al vapore, procederete direttamente con la frullatura di questi ultimi assieme alla ricotta, ottenendo una crema densa. Insaporiamo la crema di fagioli con erba cipollina un poco di sale, pepe e a piacimento il peperoncino, per amalgamare il tutto aggiungiamo anche l’olio di oliva.

Procediamo con la guarnizione del piatto, versando un poco di crema sul piatto e stendendola omogeneamente sbattendo con la mano sotto al piatto, adagiamo sopra la crema di fagioli in nostro trancio di carne e guarniamo con dei pomodorini ciliegia ragliati a croce nel mezzo, dove andremo a infilare altrettante olive denocciolate, al centro porremo due fette di pane di carote ai semi di papavero. Ultimiamo spolverando sopra la carne erba cipollina e origano.

Questa guarnizione oltre a dare colore al piatto, è una aggiunta alla carne, in quanto mano a mano che si mangia la carne è bene anche sciacquare la bocca non solo con un vino rosso corposo, ma anche poter lavare il sapore che pervade sulle papille gustative, per poter apprezzare nuovamente il sapore delicato del filetto.