TAGLIOLINI AL NERO DI SEPPIA CON SALMONE E PISELLI

 
 

Ingredienti x 4

Per la pasta:
350 gr farina farro
8 g nero di seppia
2 uova medie
Acqua

Per il Condimento:
400 gr salmone affumicato
150 gr piselli fini
1 spicchio d’aglio
Latte q.b.
Erba cipollina
Pepe
Sale del Pakistan
Olio di oliva
VARIANTI E CONSIGLI
Al posto del Sale del Pakistan potrete utilizzare del sale rosa, mentre se vorrete accentuare il sapore del salmone rispetto al piatto, aggiungete del sale affumicato.
 

PROCEDIMENTO

Prepariamo la pasta per i tagliolini. Versate nell’impastatrice la farina setacciata, le uova a temperatura ambiente ed infine il nero di seppia. Una volta che l’impasto ha preso forma, aggiungete poco per volta l’acqua a temperatura ambiente necessaria, al fine di ottenere un impasto liscio, omogeneo senza grumi. Prendete l’impasto, formate una palla e avvolgetela all’interno della pellicola per cucina e lasciatela riposare in frigorifero per 30 minuti.

Trascorso questo tempo, riprendiamo la pasta dal frigorifero e tagliamo delle fette di impasto, che andremo a passare attraverso la macchina tira pasta, passando dal livello più basso a quello più alto, ottenendo una lunga striscia sottile di pasta. Se necessario infarinate la striscia passaggio dopo passaggio, per evitare che si appiccichi ai rulli. Una per volta prendete le lunghe strisce di pasta e arrotolatele su loro stesse e con l’aiuto di un coltello a lama liscia tagliate la pasta con una larghezza di circa 2 mm, ottenendo così i nostri taglioni. Prendiamo le striscioline di pasta e le facciamo asciugare sopra dei vassoi di cartone spolverati di farina.

Prepariamo il condimento dei taglioni. Tagliate il salmone a piccoli pezzetti, nel frattempo fate soffriggere lo spicchio d’aglio in una casseruola con un poco di olio di oliva, fate in modo che l’olio assorba l’aroma dell’aglio prima di toglierlo, evitando che si bruci. Successivamente aggiungete il salmone affumicato a pezzetti e lasciate cuocere, quando i liquidi saranno quasi asciutti, aggiungete qualche cucchiaio di latte, per tenere morbido la carne del salmone. Infine aggiungete i piselli fini in scatola e cuocete per 3-5 minuti. Spegnete e insaporite con una spolverata di erba cipollina, una macinata di pepe e sale del Pakistan.

Nel frattempo fate bollire abbondante acqua salata in una capiente pentola, dove tufferete le fettuccine al nero di seppia, le quali dovranno cuocere per 3-5 minuti. Scolate al dente, versatele in una coppa da portata e condite con salmone e piselli.