SFORMATO CON PISELLI E POMODORINI

 
 
 

Ingredienti X 8 pz

8 Pomodirini Ciliegia
150 gr piselli fini
2 uova 250 gr ricotta
4 cucchiai pane grattugiato
50 ml latte
100 gr mozzarella
erbe aromatiche
Sale, curry, peperoncino

VARIANTI E CONSIGLI

Questa pietanza è ottima per l’estate, in quanto l’orzo risulta essere depurativo e leggero, il gusto è dato dal formaggio primo sale, che con la sua sapidità donerà al piatto un gusto intenso, il tutto grazie anche alla presenza dell’erba cipollina, che amalgama il formaggio in un gusto delicato e poco invasivo, ma che riesce comunque a risaltare al palato.

 

SEZIONE GUIDATA

 


Conosciamo gli Ingredienti

Il Pomodoro >>

PROCEDIMENTO

Mondiamo e puliamo i pomodorini ciliegia e li tagliamo a metà, li disponiamo in una teglia e li facciamo cuocere a 200°C in forno per 15 minuti, diversamente li disponiamo in un piatto e li facciamo cuocere nel microonde alla massima potenza (800 watt) per 5 minuti. Dovranno espellere la maggiore quantità di acqua possibile.

Lavoriamo con le fruste elettriche la ricotta assieme alle uova, fino ad ottenere un composto cremoso, aggiungiamo il pane grattugiato, il latte, i piselli ed insaporiamo con sale, curry, peperoncino e le erbe aromatiche. Dovremmo ottenere un composto denso, diversamente aggiungiamo qualche altro cucchiaio di pane grattugiato. Prendiamo gli stampi per muffin in silicone, altrimenti imburriamo e infariniamo quelli che abbiamo a disposizione, e versiamo all’interno 2 cucchiai del composto.

Tagliamo la mozzarella a cubetti e inseriamola al centro di ogni sformatino e copriamo con due metà di pomodorini ciliegia. Prima di infornare spolveriamo con altra erba cipollina e cuociamo a 180°C per 20 minuti, diversamente cuociamo nel forno a microonde per 7 minuti alla massima potenza (800watt) aggiungendo un secondo ciclo, dopo il riposo di qualche secondo, di 1 minuto sempre alla massima potenza (800watt). Attenzione nel microonde possono essere utilizzati solamente materiali appositi o silicone, diversamente non usate altri contenitori, per evitare spiacevoli inconvenienti.