RISO CON CREMA DI ASPARAGI

 
 

Ingredienti x 2

Per il Brodo:
2 carote
1 patata
½ cipolla
500 ml acqua

Per la Crema:
200 gr Asparagi
50 gr ricotta
Erba cipollina
Sale, olio, pepe

Per il Riso:
120 gr riso
200 gr asparagi
½ bicchiere vino bianco
6 cucchiai formaggio parmigiano
Aceto balsamico di Modena
 
VARIANTI E CONSIGLI
Il gusto del riso sarà delicato, i sapori si amalgameranno perfettamente fra loro, senza essere troppo carico. Un accostamento perfetto sarebbe con della carne rossa come secondo, magari alla brace.

PROCEDIMENTO

Procediamo con la preparazione del brodo, cuociamo in 500 ml di acqua le verdure sbucciate e tagliate a piccoli pezzi, mentre la cipolla l’avremmo tagliata finemente. Dovrà cuocere per almeno 30 minuti.

Mondiamo e laviamo gli asparagi e tagliamo la parte finale dura del gambo; li cuociamo in una pentola alta, cercando di mantenere l’asparago in posizione verticale, la cottura non dovrà superare i 10 minuti.

Una volta cotto il brodo, togliamo le verdure e le separiamo; mentre gli asparagi saranno tagliati a piccoli tocchetti, mentre la punta la terremo da parte come guarnizione finale. Ricordate che metà asparagi servono per la crema e l’altra metà per il riso.

In una pentola facciamo scaldare un poco di olio e facciamo tostare il riso, sfumiamo con il vino bianco e aggiungiamo la cipolla bollita assieme a qualche mestolo di brodo e continuiamo la cottura del riso. A metà cottura aggiungiamo gli asparagi tagliati a tocchetti e concludiamo la preparazione del riso, una volta cotto mantechiamo con il formaggio parmigiano grattugiato.

Nel mentre prepariamo la salsa di asparagi; prendiamo la metà dei tocchetti di asparagi e li facciamo emulsionare con la ricotta, la patata usata per il brodo ed insaporiamo con erba cipollina, sale, pepe e un filo di olio. Otterremo così una purea di asparagi, in quanto l’amido della patata amalgamerà il tutto come una colla.

Procediamo con l’impiattamento, mettiamo sul fondo del piatto qualche cucchiaio di crema e la facciamo espandere, sopra collochiamo il riso e aggiungiamo all’interno le punte degli asparagi lasciate da parte; insaporiamo con un filo di olio di oliva, gocce di aceto balsamico di Modena e una spolverata di formaggio parmigiano reggiano.