RAVIOLI DI CARNEVALE

 
 
 

Ingredienti X 80 pz

Per la Pasta:
00 gr farina integrale
3 uova
50 ml di acqua
sale

Per il Ripieno:
2 carote medie
2 patate medie
Rametto di Rosmarino
100 gr ricotta
30 gr Parmigiano Reggiano
Erba cipollina
Curry, sale, pepe

VARIANTI E CONSIGLI

Questa pasta ripiena si può servire con del burro fuso assieme agli aromi: salvia e rosmarino, e prima di servire il piatto a tavola spolverare con parmigiano grattugiato ed erba cipollina.

Diversamente anche un buon ragù di carne corposo, o per gli appassionati della cucina gustosa ma cercando di sopperire alle calorie, si può cucinare un sugo leggero con solo della polpa di pomodoro e un trito di carote, cipolla e sedano.

 

SEZIONE GUIDATA


Conosciamo gli Ingredienti

Il Rosmarino >>

PROCEDIMENTO

Pelate le patate e le carote, tagliatele a piccoli pezzi e fatele bollire in abbondate acqua salata assieme al rametto di rosmarino, una volta cotte lasciatele raffreddare. Dividete le patate e le carote, togliete gli aghi al rosmarino, che saranno diventati morbidi. In una ciotola mettete le carote e gli aghi del rosmarino, e con una forchetta o nel mixer, ottenete una purea, aggiungete un poco di erba cipollina e tenete in sospeso, in quanto l’aggiungeremo alla pasta.

Prepariamo la pasta: mettiamo l’acqua all’interno dell’impastatrice, la farina integrale setacciata, le uova , un cucchiaino di sale, una spolverata di curry, erba cipollina ed infine aggiungete la purea di carote e impastate per circa 15 minuti. Se l’impasto fosse troppo morbido aggiungete poco alla volta altra farina integrale, fino a quando l’impasto non sarà asciutto, compatto ed elastico. Fatelo riposare per una mezzora in frigorifero avvolta nella pellicola trasparente.

Prepariamo il ripieno di patate, nel mixer mettete le patate, la ricotta, il parmigiano grattugiato una spolverata di pepe e erba cipollina. Ottenete una purea cremosa e compatta. Prendiamo la pasta dal frigorifero e tagliamo poco per volta dei pezzi di impasto, ricordandosi di coprire con la pellicola il restante della pasta, per non farla asciugare. Stendiamo il pezzo di impasto sulla spianatoia infarinata con l’aiuto del mattarello, o se avete la macchina della pasta, rendetela sottile circa 2 mm. Con l’aiuto di un bicchiere o un attrezzo taglia pasta ricaviamo tanti dischi di impasto, mettiamo al centro di ognuno una piccola quantità di ripieno di patate e chiudiamo a mezza luna il cerchio, con i rebbi di una forchetta schiacciamo bene i bordi, così che siano sigillati, disponiamo le mezze lune su di un vassoio infarinato, dove resteranno ad asciugare, diversamente potrete mettere il vassoio direttamente in freezer senza dover fare asciugare la pasta, in questo caso le mezze lune si congeleranno subito, e non si attaccheranno fra di loro, ovviamente dovrete mettere il vassoio infarinato in freezer nella posizione orizzontale evitando che le mezze lune siano soprapposte o si attaccheranno.