RAVIOLI ALL'ACETO BALSAMICO

 
 

Ingredienti x 2

Per la pasta:
200 gr farina farro
2 uova
Erba cipollina
Per il ripieno:
150 gr ricotta
2 fette bresaola spesse
Erba cipollina
Aceto balsamico denso
Per il sugo:
1 peperone rosso
½ cipolla
200 gr polpa pomodoro
1 carota
½ costa sedano
1 cucchiaino di aceto balsamico
Origano
Olio di oliva
Sale
VARIANTI E CONSIGLI
Un piatto dal gusto deciso, se si volesse smorzare il sapore del ripieno, meglio puntare su un prosciutto crudo dolce.

PROCEDIMENTO

Mettete la ricotta a sgocciolare dal siero in eccesso.

Stacciamo la farina e versiamola nell’impastatrice aggiungendo un uovo per volta e l’erba cipollina tritata. Ottenete una pasta liscia ed omogenea, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per 30 minuti.

Prepariamo il sugo facendo soffriggere in una pentola con un poco di olio di oliva il trito di cipolla, carota e sedano. Quando i liquidi si saranno asciugati aggiungete il peperone mondato, lavato, privato dei semi interni, del picciolo e tagliati a quadretti; aggiungete anche la polpa di pomodoro e fate cuocere. Al termine della cottura insaporite con origano, un cucchiaio di aceto balsamico e un poco di sale.

Occupiamoci del ripieno; passate al setaccio la ricotta, in modo da renderla più cremosa, aggiungete la bresaola tritata finemente, lasciando da parte un poco per fare la guarnizione del piatto, aggiungete l’erba cipollina e qualche cucchiaio di aceto balsamico.

Riprendiamo la pasta dal frigo e con l’aiuto del mattarello, oppure della macchina apposita, tiriamo dei fogli di pasta sottili; su di un foglio andremo a collocare il ripieno e con l’altro foglio andremo a chiudere, facendo attenzione a non creare bolle d’aria nella pasta, con una tazzina o con l’apposito attrezzo ricaviamo i nostri ravioli, che lasceremo riposare sopra un cabaret infarinato, lasciandolo in un luogo asciutto e fresco.

Fate bollire abbondante acqua salata assieme a 1 cucchiaio di olio di oliva e tuffateci i vostri ravioli, i quali cuoceranno in pochi minuti; una volta scolati trasferiteli nei piatti e potrete o condirli con il sugo al peperone, oppure comporre uno strato di sugo, sul quale adagiare i ravioli e successivamente preparare un croccante con i cubetti di bresaola rimasti, ovvero fate scaldare un poco di olio in un padellino, aggiungete i cubetti di bresaola rendendoli croccanti, avendo cura di agitare ogni tanto il padellino per non far bruciare nulla. Versate i cubetti croccanti sui ravioli e servite.