MEZZE LUNE INTEGRALI

 
 
 

Ingredienti X 4

Per la Pasta:
300 gr Farina Integrale
3 Uova Grosse
Acqua temperatura Ambiente

Per il Ripieno:
4 Patate medie
200 gr Funghi Porcini freschi o surgelati
100 gr Ricotta
20 gr Parmigiano Reggiano
1 Spicchio d’Aglio
½ Bicchiere di Vino Bianco
Olio, Burro
Prezzemolo, Maggiorana, Erba Cipollina
Sale, Pepe

 
VARIANTI E CONSIGLI

Come ripieno delle rossette si possono variare i contenuti, al posto del prosciutto cotto si può utilizzare il petto di pollo o tacchino al forno, e al posto dell'Emmental, come in questo caso, si possono utilizzare altri formaggi come appunta la scamorza.

 

SEZIONE GUIDATA


Conosciamo gli Ingredienti

La Maggiorana >>

PROCEDIMENTO

Prepariamo innanzi tutto l’impasto della pasta, mettiamo la farina, le uova nell’impastatrice e iniziamo la lavorazione, aggiungete poca acqua per volta qualora l’impasto risultasse secco o non si impastasse completamente. Il risultato da ottenere sarà un impasto liscio e morbido al tacco. Racchiudiamo l’impasto a forma di palla all’interno della pellicola trasparente e facciamolo riposare in frigorifero, per almeno una mezz’ora.

Nel frattempo prepariamo il ripieno. Tritiamo finemente l’aglio assieme al prezzemolo. Scaldiamo in una pendola un filo d’olio assieme ad una noce di burro, aggiungiamo il trito assieme ai funghi porcini tagliati a tocchetti piccoli e aggiungiamo del vino bianco. Lasciate sfumare e proseguite fino alla cottura dei funghi.

Sbucciate le patate e tagliatele a cubetti, fateli lessare per 10/15 minuti al massimo; successivamente con l’aiuto di uno schiacciapatate riduceteli a purea. Aggiungete i funghi: la ricotta, il parmigiano reggiano, un poco di maggiorana, erba cipollina, un poco di sale e pepe. Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto sodo e profumato

Tiriamo fuori la palla di pasta dal frigorifero e iniziamo a stenderla e tirarla, aiutandoci con la macchina per la sfoglia. Tirate una striscia di pasta non arrivando mai ad usare la misurazione sottile. Stengo la pasta su di una tavola e con l'aiuto di uno stampino circolare o di un bicchiere vado a formare tanti cerchi di pasta. Andiamo quindi a mettere al centro di ogni cerchio di pasta un poco di impasto, lo ripieghiamo su se stesso e con l'aiuto dei rebbi di una forchetta andiamo a schiacciare i bordi.

Riponiamo le mezze lune su dei vassoi rivestiti di carta da forno con un poco di farina, in modo che si possano seccare.

Fate scaldare in una pentola abbondante acqua, salate e immergete le mezze lune poco per volta, dopo qualche minuto inizieranno a venire a galla, signidica che la cottura sarà ottimale e li potrete accompagnare con un sugo di burro e salvia, oppure con una crema di formaggio Gorgonzola.

Se si decide di congelare le mezze lune, prima di tutto bisogna farle asciugare e pre congelarli così come disposti sul vassoio, di conseguenza senza spostarli, riponiamo tutto il vassoio infarinato in freezer, attendiamo che le mezze lune siano pre congelati prima di metterle nei sacchetti, altrimenti si attaccheranno tutti e quando le andremo a tirare fuori per cucinarle rischiamo di romperli tutti. Basterà una mezza mattinata perchè si possano successivamente sistemare negli appositi contenitori o sacchetti per il congelatore.

Prima di cucinarle, ricordatevi sempre di tirarle fuori dal freezer almeno 10 minuti prima della loro cottura, e collocatele su di un vassoio divise fra loro, in quanto si devono iniziare a scongelare prima di tuffarle in acqua bollente, in quanto si rischia di far perdere la cottura alla pasta o che si aprano durante la cottura.