GNOCCHI DI PATATE AL SUGO

 
 

Ingredienti x 4

Per gli Gnocchi:
1 kg patate
200 gr farina
1 uovo

Per il sugo:
400 gr pompa pomodoro
1 spicchio d’aglio
Foglie Basilico
Origano
Olio di oliva
Sale, pepe
 
VARIANTI E CONSIGLI
Gli gnocchi di patate possono anche essere conditi semplicemente con burro e salvia, oppure con ogni variante di sugo a voi più congeniale; inoltre gli gnocchi sono gustosi anche il giorno dopo la loro cottura, basta solamente ingegnarsi un poco e un piatto appetitoso è servito anche con gli avanzi. Infatti, basta stenderli in una pirofila unta di olio di oliva, collocate sopra una mozzarella tagliata a cubetti e della pancetta saltata in padella e qualche pomodorino ciliegia tagliato a metà. Cuocete a 180°C fino a quando la mozzarella non sarà sciolta.

PROCEDIMENTO

Prepariamo gli gnocchi, fate cuocere le patate con tutta la buccia in abbondante acqua, saranno cotte quando i rebbi della forchetta entreranno all’interno della patata senza fatica. Una volta cotte fatele raffreddare, successivamente sbucciatele e passatele nello schiacciapatate. Una volta ottenuta la purea di patate, lavoratela con la farina setacciata e l’uovo. Lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo e non troppo morbido. Lavorate poco impasto per volta, ottenendo dei filoncini, che taglierete successivamente in pezzi da 1 cm di grandezza e li farete ruotare sopra i rebbi della forchetta, ottenendo sulla superficie i classici solchi degli gnocchi. Disponete gli gnocchi su di un cabarè infarinato, mano a mano che essi saranno pronti.

In una casseruola fate soffriggere l’aglio con un poco di olio di oliva, quando cambierà colore lo eliminiamo e versiamo all’interno la polpa di pomodoro e continuiamo la cottura fino a quando il sugo non si sarà addensato. A fine cottura insaporiamo con origano, sale, pepe e le foglie di basilico.

Cuocete gli gnocchi di patate in abbondante acqua salata e quando verranno a galla dopo qualche minuto, scolateli e versateli nella pentola con il sugo, fateli saltare velocemente a fiamma viva e servite con abbondante parmigiano reggiano.