CULURGIONIS

 
 
 

Ingredienti X 4

Per la Pasta:
300gr Semola di Grano duro
1 dl Acqua
sale

Per il Ripieno:
1 Kg di patate
300gr di Pecorino
5 Foglie di Basilico
Aglio,
5 Cucchiai di Olio
VARIANTI E CONSIGLI

I Culurgionis Si possono condire con sugo di pomodoro e carne, oppure semplicemente con burro e salvia e una gratugiata di formaggio pecorino.

I Culurgionis sono un prodotto tipico dell'area geografica di Ogliastra in Sardegna, i quali erano si preparavano per le feste o le cerimonie.

 

PROCEDIMENTO

Lavate la buccia della patata e fatele lessare in acqua bollente.

Nel frattempo prepariamo l'impasto mettendo la farina il sale e un poco di acqua all'interno dell'impastatrice e iniziamo a lavorarla. L'acqua aggiungetela poco alla volta per evitare di aggiungerne troppa, in quanto l'impasto risente sempre delle condizioni di umidità nell'aria. Quando l'impasto avrà ottenuto una buona elasticità e premendo con le dita vedrete che la pasta ritorna alla forma originale, sarà pronta per essere tirata.

Nel frattempo prepariamo la farcitura spellando le patate e riducendole a purea, aggiungete un cucchiaio d'olio, l'aglio tritato assieme alle foglie di basilico ed in fine il pecorino, lavoratelo fino a quando non risulterà essere omogeneo e sodo.

Prendete l'impasto della pasta e tiratelo con il mattarello o con la macchina, con uno stampino ricavate dei dischi del diametro quanto una mano, ora riponete al centro di ognuno un poco di ripieno e richiudete a mezza luna il disco di pasta, per far aderire bene la pasta pizzicate con le dita le due estremità, disegnando una cucitura lungo tutto il bordo.

Per la cottura si fanno cuocere in acqua bollente e salata per 5-6 minuti, quando saranno gonfi e risulteranno restare a galla, allora prelevateli e poneteli nel piatto da portata.