POLPO FRITTO

 

RICETTA DI MARIA GRAZIA DA FIORANO MODENESE (MO)

 

Ingredienti x 4

1 Kg Polpo fresco
5 Patate
Olio, Sale,
Prezzemolo, Aglio
Limone
VARIANTI E CONSIGLI

Il polipo se fritto nella maniera corretta non risulterà essere pesante, e il suo sapore sarà maggiormente esaltato.

Il polipo fritto è anche una buona accoppiata con la maionese o altre salse come quella barbeque.

 

SEZIONE GUIDATA


Conosciamo gli Ingredienti

Il Polpo >>


PROCEDIMENTO

Prendete il polipo e mettetelo sotto l’acqua corrente, privatelo degli occhi e della parte al centro sotto la testa corrispondente alla bocca, rigirate la sacca della testa e privatelo delle interiora.

Su di un tagliere iniziate a tagliarlo a pezzetti.

In una capiente pentola o utilizzando la friggitrice, fate riscaldare 1 litro di olio di semi, la temperatura ideale sarà raggiunta dall'olio quando immergendo una mollica di pane all'interno della pentola, essa inizierà a sfrigolare.

A questo punto siamo pronti per la friggitura del polipo. Prendete una ciotola e metteteci della farina, servirà per infarinare i pezzetti di polipo, che un poco alla volta andrete a friggere. Una volta immersi i pezzetti infarinati nell'olio caldo, lasciateli cuocere per 5 minuti, girandoli con l'aiuto di un mestolo forato. Quando saranno divenuti croccanti e la panatura sarà diventata di un colore bruno, preleviamoli dall'olio e asciughiamoli con della carta assorbente da cucina.

Serviteli con delle mezze lune di limone e una spolverata di sale.