PINZIMONIO CON LE SALSE

 

Ingredienti

2 Cetriolo
4 Carota
1 Costa di Sedano
2 Peperoni Rossi
2 Patate

Tapenade di Olive:
200 g di olive nere piccole
1 cucchiaio di capperi
2 filetti acciuga
4 cucchiai di olio extravergine di oliva

Salsa di cipolle:
500 gr cipolle rosse Tropea
200 gr di zucchero di canna
1 arancia rossa (succo e buccia)

Salsa capponatina:
1 melanzana media
½ cipolla
2 zucchine piccole
1 falda di peperone giallo
1 falda di peperone rosso
2 pomodori maturi
1 cucchiaio di cipolla bianca tritata
10 olive nere snocciolate
1 cucchiaino di capperi
Olio, sale
 
VARIANTI E CONSIGLI

A seconda della stagione le verdure per il pinzimonio possono variare, in quanto devono essere fresche di giornata; pertanto potremmo avere finocchi, lattuga, radicchio, cuori di carciofi etc.

Anche i condimenti possono variare, anche semplicemente olio, sale e aceto balsamico.

PROCEDIMENTO

Prepariamo la tapenade di olive: mettete a bagno i capperi in una tazza con acqua, sciacquate le acciughe sotto l’acqua corrente e tenete da parte.

Denocciolare le olive nere, mettetele nel frullatore assieme ai filetti di acciuga e i capperi ben sciacquati, aggiungete l’olio di oliva e frullate fino ad ottenere una pasta omogenea.

Per la salsa di cipolle tritate finemente la cipolla rossa di Tropea e fatela saltare in padella con qualche cucchiaio di acqua, finché non cambia colore. Aggiungete lo zucchero di canna e cuocete per circa 20 minuti ed aggiungete il succo dell’arancio filtrato e la buccia grattugiata e terminate la cottura. 

Cuociamo la salsa capponatina; mondate la melanzana e privatela del picciolo, pelatela e tagliatela a dadini; procedete allo stesso modo per il peperoni eliminando i filamenti interni e i semi; tagliate anche i pomodori a dadini e tritate le olive denocciolate. Lavate sotto l’acqua corrente i capperi e lasciateli un poco in ammollo in acqua.

Tagliate finemente la cipolla e fatela soffriggere in una padella con un poco di olio, successivamente unite la melanzana e il peperone, quando avranno perso parte dei liquidi, aggiungete il pomodoro, le olive tritate e i capperi.

Lasciate cuocere fino ad ottenere una salsa densa, insaporite con del basilico fresco, sale, una spolverata di peperoncino e frullate il tutto con un frullatore ad immersione.

Per il Pinzimonio:

mondiamo e laviamo le verdure e peliamo le carote; tagliamo a bastoncini i cetrioli, le carote, la costa di sedano e i peperoni rossi. Le patate le facciamo bollire in abbondante acqua salata, una volta cotta la spelliamo sotto l’acqua fredda e la tagliamo a metà

Prendiamo una ciotola capiente e mettiamo sul fondo le patate bollite, mentre tutto attorno a raggiera disponiamo i bastoncini di verdure e serviamo in tavola con le salse poste all’interno di ciotoline.