GRISSINI CASARECCI

 

RICETTA DI VERONICA DA SASSUOLO (MO)

 

Ingredienti

500 gr di farina 00
15 gr di lievito di birra
300 ml di acqua
Sale

VARIANTI E CONSIGLI

Le varianti dei gressini possono essere diverse, ad esempio si possono cospargere di semi di papavero o sesamo,o cristalli di sale, prima di infornarli, oppure nell'impasto si possono aggiungere differenti aromi come pezzetti di ortaggi (esempio pomodori secchi o cipolla), si possono insaporire con olive etc.


Conosciamo gli Ingredienti

Origine dei Grissini >>

Il Malto >>


PROCEDIMENTO

Facciamo sciogliere in poca acqua a temperatura ambiente il lievito e lo impastiamo con 50 gr circa di farina fino a quando non riusciamo a formare un pannetto liscio, che faremo lievitare per almeno 30 minuti fino a quando non raddoppia di volume.

Quando il pannetto sarà lievitato procediamo con il resto dell'impasto; mettiamo in una macchina per il pane, o impastatrice, la farina rimanente, il sale e la restante parte di acqua e facciamo impastere fino a quando non si formerà un del pannetto liscio e omogeneo.

Lo mettiamo in un recipiente coperto da un canovaccio e lasciamo lievitare per almeno un'ora.

Una volta lievitato possiamo procedere a formare i nostri grissini, prendiamo l'impasto e lo dividiamo in piccole parti di uguali dimensioni e iniziamo a fare dei piccoli rotolini di circa 1 cm di larghezza, mentre per la lunghezza come preferite, se lunghi quanto la teglia o farli più piccoli, per utilizzarli durante un aperitivo.

Una volta formati i grissini, li disponete su una teglia foderata con carta forno distanziati l'uno dall'altro e facciamo lievitare ancora un oretta.

Una volta passato il tempo, mettiamo i grissini in forno già caldo a 220°C per 14 minuti circa, saranno cotti quando inizieranno a dorare.

Ora possiamo servirli al naturale o ricoperti con affettato, come ad esempio il prosciutto crudo di Parma, che può essere un ottima idea come antipasto o come aperitivo, assieme a olive e piccole mozzarelle.