ERBAZZONE

 


 

Ingredienti x 8

2 dischi di pasta sfoglia

Per la farcitura:
450 gr spinaci
400 gr bietola
2 nodi salsiccia
1 scalogno
Olio, sale
½ bicchiere vino bianco
1 Uovo
Noce moscata
100 gr parmigiano grattugiato
5 cucchiai Pane grattugiato
2 dischi pasta sfoglia

VARIANTI E CONSIGLI

In questa ricetta la pasta sfoglia verrà bagnata dall’impasto per tanto occorrerà più tempo affinché si cuocia in modo uniforme. Una volta cotta lasciate che si raffredda e che l’unto della pasta in eccesso, che trasuda dalla carta da forno, possa essere assorbito da della carta da cucina, così da sembrare meno pesante. È un ottimo antipasto, da servire assieme anche a grissini o piccoli panini dolci.


L’Erbazzone è una tipica ricetta della cucina tradizionale di Reggio Emilia, nel nostro caso l’abbiamo rivisitata togliendo l’aglio, in quanto a non tutti piace, e abbiamo sostituito la pancetta con la salsiccia.

 


Conosciamo gli Ingredienti

Bietola >>


PROCEDIMENTO

Mondate e pulite la bietola e gli spinaci e fateli cuocere in abbondante acqua salata. Nel frattempo tritate lo scalogno e fatelo rosolare in una capiente pentola con qualche cucchiaio di olio di oliva, una volta che prenderà un colore dorato aggiungete la salsiccia sbriciolata e lasciatela rosolare in modo che il colore diventi un rosato acceso, successivamente bagnate con il vino bianco e lasciate evaporare, una volta che i liquidi saranno asciutti aggiungete gli spinaci e la bietola cotti precedentemente in acqua, che avrete precedentemente strizzato per togliere l’acqua in accesso.

Fate cuocere le verdure nella pentola con lo scalogno e la salsiccia, fino a quando i liquidi, ancora contenuti all’interno, non saranno evaporati. Travasate il composto nel mixer e tritate il tutto sino ad ottenere una crema di verdure.

Mettiamo tutto all’interno di una terrina e aggiungiamo l’uovo, il formaggio Parmigiano grattugiato, il pane grattugiato e una macinata di noce moscata. Se il composto risultasse ancora troppo liquido aggiungete poco per volta altri cucchiai di pane grattugiato. Una volta che l’impasto acquisirà una consistenza più compatta passiamo alla parte finale.

Prendiamo un rotolo di pasta sfoglia e lo adagiamo su di una placca da forno, bucherelliamo la superficie con i rebbi di una forchetta, spalmiamo sulla superficie il composto di Erbazzone, lasciando solo uno spazio per la chiusura dell’impasto ai lati, prendiamo il secondo rotolo e adagiamolo sopra, facendo aderire i due bordi e arrotolandoli fra di loro, in modo che l’impasto durante la cottura non possa uscire. Bucherellate la superficie come fatto in precedenza e infornate a 160°C per circa 40 minuti.