BARCHETTE ALLE COZZE ED ERBETTE

 
INGREDIENTI

1 rotolo pasta sfoglia

½ kg cozze

1 spicchio aglio

Peperoncino

Paprika dolce

1 kg bietola

Vino bianco

1 scalogno

Olio oliva

Erba cipollina

Sale

 
VARIANTI E CONSIGLI

Se la bietola risulta non essere di vostro gradimento, potrete sostituirla con degli spinaci.

 

PROCEDIMENTO

Prendete la pasta sfoglia e srotolatela, con uno stampo tondo del diametro di 8 cm ricavate 12 dischetti, che andremo a collocare all’interno di 6 stampini a sfera in silicone, li disporremo in modo da sovrapporli, ottenendo un involucro simile a una barca, poniamo all’interno un disco di carta da forno con dei fagioli secchi e cuociamo a 160°C per 20 minuti. Terminata la cottura toglieremo il foglio di carta da forno ed i fagioli e controlleremo se sono cotte, altrimenti le faremo cuocere altri 5-10 minuti senza nulla.

Nel frattempo, mondate e lavate le verdure, mentre le cozze le laverete in acqua fredda per non farle aprire e aiutandovi con un coltello toglierete anche l’eventuale cordino verde.

Fate scaldare in una padella capiente dell’olio di oliva con lo spicchio d’aglio e il peperoncino, in modo che l’olio si insaporisca per bene prima di buttarci le cozze. Una volta aggregati anche i molluschi sfumate con un poco di vino bianco e aggiungete il prezzemolo fresco tritato finemente, lasciate cuocere per circa 10minuti con il coperchio.

Nel frattempo, tagliate a strisce fini la bietola, fate scaldare in una pentola capiente l’olio di oliva assieme allo scalogno tritato, una volta che la cipolla avrà preso colore aggiungete anche la bietola e lasciate cuocere. Una volta cotta la insaporiremo con erba cipollina e sale e la renderemo una crema usando il frullatore ad immersione.

Prendiamo le barchette di pasta sfoglia, le riempiremo con la crema alla bietola e ci aggiungiamo qualche mollusco, spolveriamo con la paprika dolce e le serviamo in tavola accompagnandole con le cozze rimanenti e qualche fetta di limone.